EDUCAWEB: spazio virtuale di incontro sociosanitario ed educativo

giovedì 19 ottobre 2017

Home arrow Tutti i contenuti arrow Julian Beck e Judith Malina
giovedì 19 ottobre 2017
Home
Notizie
LINKS
Mappa del sito
Tutti i contenuti
Cerca
Licenza Joomla
Psichiatria
Educativo
Guest Book
Download Files
Calendario e Appuntamenti
Libri e pubblicazioni
Meteo
NEWS Salute
Disclaimer medico




by Zippy
Advertising - Pubblicità
Julian Beck e Judith Malina PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   

Julian Beck e Judith Malina

 

Julian Beck e Judith Malina
Beck & Malina
Citazione

Per l’attore la rappresentazione è sempre un’esplorazione dei limiti. Questo è forse il motivo per cui l’attore sta dietro le quinte e trema, non per paura della massa senza volto del pubblico, ma per la sensazione di stare per entrare in un’arena, l’arena del sé.

Lo spettacolo è interessante per lo spettatore solo se qualcosa viene superato.

Questo deve fare l’attore, oppure lasciare intatta la sua inerzia.

 

Esponenti di primo piano del panorama teatrale novecentesco, Judith Malina e Julian Beck sono i fondatori del Living Theatre. A partire dagli anni Cinquanta i due artisti statunitensi diffusero in tutto il mondo gli ideali pacifisti e libertari che ispiravano il loro teatro, allestendo spettacoli di grande spessore come The Connection (1959), The Brig (1963) e Paradise Now (1968).

Julian Beck nasce nel 1925 e muore di cancro nel settembre del 1985.

Judith Malina nasce nel 1926 ed è tuttora promotrice del Living Theatre.

 

Opere

Tra gli anni Cinquanta e i Sessanta il Living Theatre realizzò spettacoli d'avanguardia come Doctor Faustus Lights the Lights (1951) di Gertrude Stein; The Connection (1959) di Jack Gelber, che mette in scena un gruppo di drogati in attesa dello spacciatore; The Brig (1963) di Kenneth H. Brown, rappresentazione di una giornata nella prigione militare della base statunitense di Okinawa; Mysteries and Smaller Pieces (1964), creazione collettiva del Living Theatre; Antigone di Sofocle (1967) da Bertolt Brecht; Paradise Now, presentato al Festival d'Avignone (1968) tra scandali e polemiche. Tra i lavori degli anni successivi si ricordano Sette meditazioni sul sadomasochismo politico (1973), Prometheus at the Winter Palace (1978), The Yellow Methuselah (1982), The Archaelogy of Sleep (1983), The Body of God (1990), Anarchia (1993), Not in My Name (1994, spettacolo contro la pena di morte rappresentato ogni volta che viene eseguita una sentenza capitale), Utopia (1995).

Vita

 Nel 1943, a New York Malina e Beck si incontrano, lei diciasettenne e lui diciottenne.

Cinque anni dopo, il loro matrimonio coincide con l’inizio dell’avventura artistica, infatti nel 1948 prendono vita le prime rappresentazioni del Living Theater.

Negli anni ’50 il futuro era visto in maniera positiva anche perché il sistema permetteva il diffondersi di questa mentalità otttimista, dove si potevano risolvere i poteri mondiali.

Ma i componenti del Living Theater avevano compreso come le non stessero andando così bene, essi vedevano una società malata che ritenevano fosse loro dovere cambiare tramite lo spettacolo.

Inizialmente gli spettacoli venivano eseguiti in uno scantinato e solitamente le pieces erano diversificate.

Il Living divennne uno strumento di denuncia, rivoluzionario Beck e Malina erano anarchici e volevano sostenere con forza le loro idee : l’essere pacifisti, l’essere anarchici, la loro voglia di cambiare il mondo.

Negli anni sessanta, Beck e Malina offrivano e rappresentavano sulla scena se stessi, comprovando, quell’identità iconica tra segno e oggetto che costituisce la peculiarità semiotica (nelle scienze umane, processo in base al quale qualcosa assume la funzione di segno) del teatro.

Nel 1985 scompare Julian Beck, Judith e suo marito Reznicov continuano a proporre gli stessi ideali che caratterizzano il Living Theater. 

Influenze

Julian Beck quando incontrò Judith faceva pittura, nel teatro si occupava delle scenografia ma anche un grande contributo alle scelte di regia.

Un’influenza molto importante è stata quella di Piscator, maestro di Judith il quale l’ha iniziata al mondo del teatro.

Piscator collaborava insieme a Bertoit e Brecth, quest’ultimo inventore del teatro politico moderno.

Malina ha appreso molto da Piscator e tramite il Living Theater ha cercato di seguire le strade che lui ha aperto.

Malina e Beck credevano che il teatro di Brodway non avesse spirito ma che fosse una operazione commerciale.

Tuttavia uno sperimentalismo interessante c’era già nel teatro di Provinetown e in alcuni teatri regionali, ma loro erano più legati ed ispirati dalla sperimentazione drammaturgica europea, quella dell’immediato dopoguerra. In particolare si sono ispirati al lavoro di Cocteau, di Camus, di Pirandello, a sperimentazioni tentate e sviluppate in Europa.

Glossario

 

Impegno civile 

Attivo interessamento ai problemi sociali e politici da parte dell’uomo di cultura.

 

Rottura della tradizione 

Interruzione della trasmissione nel tempo di notizie, memorie, consuetudini da una generazione all’altra.

Anarchia

Concezione e movimento politico sorti nella seconda metà dell’ottocento, che propugnano un ordine fondato sull’autonomia e la libertà degli individui contro ogni forma di Stato e di potere costituito

 
< Prec.   Pros. >
I testi e i materiali pubblicati, o comunque messi a disposizione su questo sito, sono utilizzabili dietro citazione della fonte, secondo la Licenza Creative Commons "Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo" e salvi i diritti esclusivi spettanti a terzi ai sensi di legge. Chiunque lamenti violazioni di diritti esclusivi o altri abusi può chiederne la rimozione dal sito scrivendo al WEBMaster dalla sezione CONTATTI, indicandone la motivazione. Oppure mailto:educaweb(at)altervista (dot)org
qdroid
Covo dei Briganti, non è il solito agriturismo! - Si trova nella Tuscia, un angolo di Lazio tra la Toscana e l'Umbria. Puoi mangiare alla Cantina del Mago e rimarrai stupito!
Sostieni il sito!

Enter Amount:

Frase del giorno
PHOTOS
© 2017 EDUCAWEB: spazio virtuale di incontro sociosanitario ed educativo