EDUCAWEB: spazio virtuale di incontro sociosanitario ed educativo

domenica 17 dicembre 2017

domenica 17 dicembre 2017
Home
Notizie
LINKS
Mappa del sito
Tutti i contenuti
Cerca
Licenza Joomla
Psichiatria
Educativo
Guest Book
Download Files
Calendario e Appuntamenti
Libri e pubblicazioni
Meteo
NEWS Salute
Disclaimer medico




by Zippy
Advertising - Pubblicità
Nemesi medica PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   

Ivan Illich

L’espropriazione della salute

Nemesi medica
Ivan Illich
 Sulla scorta di una documentazione vastissima, lvan lllich conduce in questo suo libro uno serrata analisi critica che demitizza l’istituzione medica, intoccabile «vacca sacra» della nostra società. I danni prodotti dal sistema medico, le terapie menomanti, la medicalizzazione della società e la gestione professionale del dolore e della morte, appaiono a Illich come l’esempio paradigmatico di un fenomeno di dimensioni più ampie. Da questo punto di vista la “nemesi medica”, cioè la “vendetta”, la minaccia per la salute quale conseguenti una crescita eccessiva dell’organizzazione sanitaria, solo un aspetto della più generale “nemesi industriale”, cioè degli effetti paradossali e delle ricadute negative di uno sviluppo abnorme dei servizi.  “Per me” dice l’autore “Nemesi medica non è un libro di medicina, ma un libro che vuole spingere a un’analisi tendente a rovesciare l’attuale nostro modo di vedere la realtà politico-economica, a riconsiderare, un po’ alla maniera di Galilei, qual è il vero centro del sistema.”  Scritto nel 1976, Nemesi medica si è subito distinto per la sua feconda carica provocatoria che ne ha fatto un classico del moderno pensiero radicale.  (IV di copertina dell’edizione RED)

 

 

 
< Prec.   Pros. >
I testi e i materiali pubblicati, o comunque messi a disposizione su questo sito, sono utilizzabili dietro citazione della fonte, secondo la Licenza Creative Commons "Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo" e salvi i diritti esclusivi spettanti a terzi ai sensi di legge. Chiunque lamenti violazioni di diritti esclusivi o altri abusi può chiederne la rimozione dal sito scrivendo al WEBMaster dalla sezione CONTATTI, indicandone la motivazione. Oppure mailto:educaweb(at)altervista (dot)org
qdroid
Covo dei Briganti, non è il solito agriturismo! - Si trova nella Tuscia, un angolo di Lazio tra la Toscana e l'Umbria. Puoi mangiare alla Cantina del Mago e rimarrai stupito!
Sostieni il sito!

Enter Amount:

Frase del giorno
PHOTOS
© 2017 EDUCAWEB: spazio virtuale di incontro sociosanitario ed educativo